Benevento Juventus Milan Napoli Serie A Serie A Torino

Chi Si Qualifica in Champions e Chi Retrocede a fine Serie A

La situazione per Qualificazioni di Champions League e in zona retrocessione dopo i risultati della 37^ giornata è davvero complessa. Con questo articolo cerchiamo di fare chiarezza su come si possono salvare Benevento e Torino in zona retrocessione e chi va in Champions League, ovvero come si possono qualificare Milan Napoli e Juventus.

Le Qualificazioni di Champions League

Partiamo con chi va in Champions League, ponendo l’attenzione sul fatto che i campionati di calcio di Serie A di quest’anno e dell’anno scorso sono stati i più competitivi degli ultimi anni. Infatti, basta vedere le quote di qualificazione nelle scorse stagioni di Serie A:

  • 2019/20 – 71 Punti (Roma Quinta a 70);
  • 2018/19 – 69 Punti (Milan Quinto a 68);
  • 2017/18 – 72 punti (Lazio quinta a 72).

Ci avviciniamo quindi all’ultima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 con ancora 3 squadre che si contendono la qualificazione per aggiudicarsi i due posti disponibili. Chi va in Champions League? Milan, Napoli o Juventus?

Classifica Serie A dopo la Giornata numero 37  zona qualificazioni Champions League

Il Milan si qualifica alla Champions League Se…

Il Milan dopo aver sprecato il “match point” contro il Cagliari nel posticipo della 37^ giornata di Serie A, si ritrova con un compito per nulla semplice. Il Milan diventa una delle squadre qualificate alla Champions League se batte il Bergamo nell’ultima giornata di Campionato.

In particolare il Milan va in Champions se:

  • A prescindere da altri risultati, dovesse riuscire a vincere contro l’Atalanta;
  • Se pareggia e la Juventus perde con il Bologna;
  • Se perde e la Juventus perde o pareggia con il Bologna.

Sebbene sia vero che l’Atalanta abbia già raggiunto la qualificazione in Champions, sicuramente venderanno cara la pelle. Vincere contro il Milan assicurerebbe la seconda posizione in classifica, il che vuol dire maggiori premi economici e maggiore prestigio. Conoscendo l’Atalanta faranno di tutto per centrare quest’obiettivo.

Il Napoli si qualifica per la Champions se…

Il Napoli, sulla carta, ha un compito più semplice di quello del Milan. Nell’ultima giornata di Serie A il Napoli gioca in casa contro il Verona. I Veneti sono salvi da diverse giornate e sembrano essere molto scarichi in quanto a motivazioni. Detto ciò, ecco come il Napoli può diventare una delle squadre qualificate alla Champions League:

  • Vincendo a prescindere dai risultati di Milan e Juventus;
  • Pareggiando o Perdendo a condizione che la Juventus perde.

La Juventus va in Champions League Se…

La Juventus è la squadra meno favorita per queste qualificazioni di Champions League. Sulla carta è la squadra con la situazione di partenza peggiore di tutte. La vittoria contro il Bologna potrebbe non bastare per centrare l’obiettivo minimo stagionale.

Infatti, per essere una delle squadre qualificate alla Champions League, la Juventus deve vincere la partita contro il Bologna sperando che il Napoli o il Milan perdano la partita.

La Juventus si trova in una situazione orrenda per quanto riguarda gli scontri diretti e la classifica avulsa (nel caso in cui si arrivasse con tre squadre a 76 punti).

  • I bianconeri sono in svantaggio negli scontri diretti con il Milan. Avendo vinto la partita di andata 3-1 ma perso il ritorno 3-0.
  • Con il Napoli gli scontri diretti sono in parità e in caso di arrivo appaiato a 76 punti si prenderebbe in considerazione la differenza reti. Parametro nettamente a favore dei campani che attualmente sono a +45, mentre la Juventus ha totalizzato un +36.

Direi quindi che le speranze di qualificazione della Juventus risiedono più nella partita Atalanta-Milan che in Napoli-Hellas Verona.

La Zona Retrocessione della Serie A

In fondo alla classifica di Serie A la situazione è meno complessa di quella che abbiamo in testa per le coppe europee. Sono solo due le squadre che ancora si sfidano per la conquista della salvezza: Torino e Benevento.

Poiché è ancora in ballo il risultato del recupero di campionato tra Lazio e Torino, i granata sono ancora padroni del proprio destino. In caso di pareggio o vittoria contro la Lazio, il discorso salvezza si chiuderebbe prima del fine settimana con il Benevento retrocesso.

Se invece il Torino dovesse perdere la partita la Lazio, diventerebbe decisiva la partita dell’ultima. Partita che metterà l’una contro l’altra proprio Torino e Benevento.

Torino-Benevento, sempre nel caso in cui il Toro dovesse perdere, sarebbe un vero e proprio spareggio in cui, alla luce del 2-2 dell’andata, la squadra vincente si salva.

Annunci Sponsorizzati

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.

Annunci Sponsorizzati