Hellas Verona Vince lo Spareggio e Rimane in Serie A

Il primo tempo dello spareggio salvezza di Serie A, Spezia Hellas Verona, è stata una delle frazioni di gioco più avvincenti dell’intero campionato. Era tangibile la sensazione di come questa fosse una partita di grande importanza, una partita che davvero vale una intera stagione per le due squadre. Alla fine rimane in Serie A per la stagione 2023/2024 l’Hellas Verona. Lo Spezia retrocede in Serie B.

L’Hellas Verona Con Più Energia e Meno Paura Rimane in Serie A

L’Hellas Verona è apparso fin dal primo minuto di gioco la squadra ad aver approcciato meglio questo inedito spareggio salvezza. I veneti sono apparsi essere la squadra in migliori condizioni fisiche e più stabile psicologicamente.

Gli scaligeri sono riusciti a trovare il vantaggio e nonostante il pareggio dello Spezia sono riusciti a rimettersi in partita immediatamente tornando a macinare gioco. Questa capacità ha portato la squadra di Zaffaroni meritatamente a tornare in vantaggio e poi addirittura ad allungare nel finale di primo tempo.

Una permanenza che per quanto visto in stagione forse non è meritatissima, come non lo sarebbe stata quella dello Spezia d’altronde, ma per quanto visto in questa partita i dubbi sono davvero pochi. Ritroveremo quindi l’Hellas Verona nella Serie A 2023/2024 con il primo appuntamento al sorteggio del calandario.

Hellas Verona vince lo spareggio salvezza di Serie A lo Spezia retrocede in Serie B

Spezia Scarico Impaurito e Con Tante Assenze

Lo Spezia visto in campo in questo spareggio salvezza di Serie A è stata la stessa versione della squadra vista nelle giornate finali della stagione. Una squadra che è apparsa in evidente difficoltà fisica, anche per via dei tanti infortuni che hanno costretto agli straordinari alcuni giocatori, e non estremamente stabile mentalmente. Scarsa stabilità evidenziata anche dall’occasione fallita di accorciare sul 2-3 con il calcio di rigore calciato malissimo da Nzola.

L’ingaggio di Semplici non ha fatto la differenza sperata dalla proprietà. Il tecnico toscano non è riuscito a replicare quanto fatto qualche stagione fa alla guida del Cagliari.

Lo Spezia ora dovrà rassegnarsi a partecipare alla prossima stagione di Serie B, riorganizzandosi per tentare una immediata risalita in Serie A. Senza dubbio però è stata una stagione deludente quella dello Spezia che, in più momenti, poteva mettere al sicuro la salvezza sprecando tante occasioni.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.