Notice: Un codice personalizzato o un add-on obsoleto sta cercando di accedere alla tabella wp_rg_form table che non è valida in questa versione di Gravity Forms. Aggiorna i tuoi add-on e il codice personalizzato per evitare la perdita di dati. Per maggiori dettagli: https://docs.gravityforms.com/database-storage-structure-reference/#changes-from-gravity-forms-2-2 in /home/letested/public_html/wp-content/plugins/gravityforms/gravityforms.php on line 6614
È Corretta o No l'Espulsione di Thiaw in Milan Juventus di Serie A?

È Corretta o No l’Espulsione di Thiaw in Milan Juventus di Serie A?

Il primo tempo è trascorso tranquillamente dal punto di vista arbitrale fino al 40′ minuto di gioco. Quello è il minuto di gioco che ha portato all’episodio arbitrale che ha cambiato gli equilibri numerici in campo. Mi riferisco chiaramente all’episodio dell’espulsione di Thiaw per fallo da ultimo uomo su Kean. Si tratta della decisione corretta da parte dell’arbitro di Serie A di Milan Juventus, Maurizio Mariani della sezione di Aprilia? Ecco la mia analisi.

Cosa è Successo sull’Episodio Thiaw Kean di Milan Juventus di Serie A?

Ci troviamo al 40′ minuto di gioco del primo tempo, con il risultato ancora bloccato sullo 0-0 nonostante le occasioni da una parte dell’altra.

Si riparte da un rinvio dal fondo a favore della Juventus, con la squadra di Allegri che maneggia il pallone dal basso. La palla arriva finalmente a Weah che trova un corridoio in profondità per servire Kean. Incredibilmente la difesa rossonera si fa trovare completamente impreparata e si crea un uno contro uno tra Thiaw e Kean.

Non ci sono altri giocatori del Milan in zona pallone o tra i due e la porta di Mirante. Kean riesce a far scorrere il pallone e scartare in velocità Thiaw che lo atterra.

L’arbitro di Milan Juventus, Maurizio Mariani, fischia immediatamente il fallo e senza perdere tempo decide che si tratta di un cartellino rosso. Si tratta della decisione corretta?

È Corretta o No l'Espulsione di Thiaw in Milan Juventus di Serie A?

È Corretta l’Espulsione di Thiaw In Milan Juventus?

La risposta in breve, dal mio punto di vista, è che si tratta di un cartellino rosso chiaro, evidente e solare. Vi spiego perché.

L’azione ricade nella più classica casistica del DOGSO dato che risponde ai 4 punti chiave perché possa essere ritenuto un fallo commesso tale. I 4 punti fondamentali che devono essere presenti nell’episodio perché si tratti di DOGSO sono:

  1. La distanza tra il punto in cui è stata commessa l’infrazione e la porta
  2. La direzione generale dell’azione di gioco
  3. La probabilità di mantenere o guadagnare il controllo del pallone
  4. La posizione e il numero dei difendenti

Ed in questo episodio ci sussistono tutti questi presupposti poiché:

  1. La distanza dalla porta è ravvicinata. Siamo appena fuori l’aera di rigore del Milan.
  2. La direzione dell’azione è verso la porta difesa da Mirante.
  3. Kean è sicuramente in possesso del pallone una volta superato Thiaw.
  4. Non ci sono altri difensori in zona o tra Kean e la porta.

Non ci sono quindi dubbi che si tratti di un cartellino rosso per DOGSO.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.

Commenta

Clicca Qui Per Scivere il Tuo Commento