Sono Corretti i Rigori in Monza Lecce 37^ Giornata di Serie A?

La partita con più emozioni, per quanto accaduto in campo e per l’importanza della partita, è stata Monza Lecce. La partita era di fondamentale importanza per le sorti della corsa alla salvezza. Con i pareggi tra ieri ed oggi di Spezia e Hellas Verona l’occasione era davvero ghiotta per il Lecce di tirarsi fuori dalla mischia conquistando l’aritmetica salvezza con un turno di anticipo. Tanto era importante questa partite che è stato designato uno degli arbitri top della nostra Serie A, Daniele Doveri. La partita ha avuto due punti focali che potevano cambiare le sorti dell’incontro, i due calci di rigore. Analizziamo se le decisioni dell’arbitro su questi episodi sono state corrette e se il VAR sia intervenuto correttamente.

Cosa è Successo Sul Primo Rigore per il Monza?

Siamo al 79′ minuto di Monza Lecce, partita della 37^ giornata di Serie A 2022/2023. I brianzoli recupera palla mettendo sotto pressione Banda. La palla finisce sui piedi di Pessina che, dopo uno scambio con Gytkjear, entra nella metà campo del Lecce. Il capitano del Monza serve poi il pallone in profondità sulla fascia a Colpani.

Il 28 del Monza si allunga il pallone ed entra nell’area di rigore del Lecce. Baschirotto vedendo l’opportunità di intervenire su un pallone leggermente lungo entra in scivolata. Colpani poggia il piede sulla gamba di Baschirotto e viene poi travolto dal difensore del Lecce che prende il pallone e poi il giocatore avversario. La palla termina fuori dal campo e l’arbitro della partita, Daniele Doveri, indica la bandierina del calcio d’angolo.

Nonostante Doveri abbia avuto sotto controllo la situazione senza particolari ostruzioni visive, si apre un controllo VAR che poi continua con l’on field review. Al termine della review viene concesso il calcio di rigore al Monza. Rigore poi sbagliato da Gytkjear. Si tratta della decisione corretta? Il VAR è intervenuto correttamente?

Corretti i rigori concessi dall'arbitro Doveri in Monza Lecce di Serie A 2022/2023?

Corretto o Sbagliato Concedere il Primo Rigore Monza Lecce di Serie A?

La mia personale opinione è che non c’era il rigore e non doveva essere aperta una on field review, ecco perché. Sebbene l’intervento di Baschirotto sia molto brusco, entra prima sul pallone con Colpani che poggia il piede sulla gamba del difensore salentino.

Per quanto riguarda l’utilizzo del VAR, Doveri aveva sotto il proprio completo controllo l’azione e l’episodio. Non c’è alcun elemento che possa aggiungere qualcosa che possa essere stato mancato dall’arbitro nelle immagini offerte dal VAR. L’unica cosa che è cambiata è quella di vedere a rallentatore un intervento brusco. Tutto qua. Sbagliato quindi per quanto mi riguarda l’utilizzo del VAR.

Cosa è Successo Sul Secondo Rigore per Mano di Gytkjear?

Qui siamo proprio all’ultima azione della partita. Il Lecce ha un calcio d’angolo a proprio favore dal lato sinistro rispetto alla porta di Di Gregorio. Come spesso accade si posizione a protezione del primo palo la punta della squadra, in questo caso Gytkjear. Il pallone arriva proprio nella sua zona, mentre viene contrastato da Maleh.

L’attaccante del Monza interviene in modo goffo, colpendo la palla prima con la coscia sinistra e poi con il braccio sinistro in posizione larghissima. La palla poi rimbalza addirittura sulla mano destra prima che il 9 rosso possa rinviare il pallone.

L’arbitro inizialmente lascia proseguire il gioco. Alla prima interruzione però si apre il controllo VAR ed il conseguente on field review. Al termine della review viene assegnato il calcio di rigore che, trasformato da Colombo, regalerà la salvezza al Lecce.

È corretta l’assegnazione del calcio di rigore e l’utilizzo del VAR?

Corretto Concedere il Rigore Per Mano di Gytkjer nel Finale di Monza Lecce di Serie A?

Per quanto riguarda la decisione di assegnare il calcio di rigore, la decisione è assolutamente corretta. Sebbene la palla colpisca prima la coscia il braccio di Gytkjear è larghissimo, in una posizione non naturale che aumenta significativamente lo spazio occupato e non permette il passaggio del pallone.

Per quanto riguarda l’utilizzo del VAR, in questo caso è stato impeccabile. Era praticamente impossibile sia per Doveri che per l’assistente numero 2 Cecconi vedere il tocco di mano. Doveri ha la mischia di giocatori a centro area tra se e Gytkjear, mentre l’assistente Cecconi ha la visuale coperta da Hjulmand che, dopo aver calciato il calcio d’angolo sta retrocedendo verso la linea mediana.

Si tratta per questo motivo di un episodio chiaramente non visto dai due componenti della terna. Giusto quindi che sia intervenuto il VAR con l’apertura della on field review.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.