calciomercato Juventus Serie A Serie A

Quando Rientra McKennie e Cambia il Mercato della Juventus?

La Juventus rientra leggermente malconcia dalla tournée negli Stati Uniti. Dopo l’infortunio di Paul Pogba, arriva una nuova cattiva notizia per la squadra di Massimiliano Allegri. Si ferma anche Weston McKennie. Che problemi crea l’infortunio dell’americano e quando rientrerà il numero 14 bianconero?

Il Problema dell’Infortunio di McKennie

L’infortunio, per fortuna della Juventus, non è gravissimo. Weston McKennie è alle prese con una lesione capsulare della spalla sinistra. In termini pratici, questo infortunio terrà il centrocampista lontano dai campi per i prossimi 21 giorni, in cui svolgerà lavoro differenziato dal resto della rosa.

In termini di partite McKennie dovrebbe saltare sicuramente la prima giornata di campionato contro il Sassuolo, mentre potrebbe rientrare o per la sfida contro la Sampdoria a Genova oppure la partita in casa contro la Roma.

Questa assenza diventa un problema quando la andiamo a sommare con l’infortunio di Paul Pogba e la carenza di giocatori che la Juventus ha a centrocampo.

Con la rescissione consensuale del contratto di Ramsey e la probabile partenza di Arthur, i bianconeri hanno davvero gli uomini contati per la linea mediana. Questo vuol dire che cambia ancora la strategia per il mercato bianconero?

Cosa Cambia per la Juventus con l'infortunio di McKennie?

Cambia la Strategia di Mercato della Juventus?

A mio parere non cambia drasticamente rispetto a quanto già messo da conto in seguito all’infortunio di Pogba. È un problema l’assenza per le prime partite di McKennie ma dovrebbe recuperare in tempi brevi.

Come scritto in questo articolo, prima dell’infortunio di McKennie, i bianconeri avevano già una grande bisogno di ingaggiare uno o due centrocampisti di buon livello per affrontare senza patemi d’animo la prossima stagione di Serie A 2022/2023.

Il principale problema per la squadra di Allegri in questo momento è il tempo che inizia a scarseggiare. Siamo ormai a meno di due settimane dalla partenza del campionato di Serie A ed idealmente i nuovi rinforzi li si vorrebbe avere a disposizione per inserirli nei meccanismi di gioco al più presto, non all’ultima settimana prima dell’avvio.

Quindi l’unica cosa che cambia per la Juventus è il fatto che bisogna iniziare ad avere fretta di chiudere gli affari in ingresso ed in uscita per completare quanto prima la rosa a disposizione di Allegri.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.