Serie A Serie A

Quali Sono Gli Stadi Più Capienti della Serie A 2022/2023

Gli stadi sono sempre un tema di discussione in Italia. Gli impianti a disposizione dei club della Serie A italiana di calcio sono in molti casi attempati e non di proprietà dei club stessi. In questo articolo vedremo quali sono gli stadi più grandi e capienti della Serie A 2022/2023. Come ulteriore informazione vedremo anche qual è la data di costruzione e ristrutturazione di ciascun impianto.

Annunci

Quali Gli Stadi Più Capienti della Serie A?

Sebbene siano 20 le squadre che compongono la Serie A di calcio sono 18 gli stadi del campionato. Questo perché 4 squadre condividono 2 stadi. Ovviamente queste sono Milan e Inter, a Milano, e Roma e Lazio, nella capitale.

Non credo sorprenda nessuno che siano proprio i due impianti che ospitano queste quattro squadre ad essere i più capienti in Italia. Quel che è particolarmente sorprendente è non trovare sul podio lo stadio della squadra con il maggior numero di campionati vinti: la Juventus.

StadioSquadraCapienzaAnno CostruzioneRistrutturazione
Stadio G. MeazzaMilan/Inter8001819252016
Stadio OlimpicoRoma/Lazio7063419531990
Stadio MaradonaNapoli5500019591990
Stadio A. FranchiFiorentina4332519301990
Allianz StadiumJuventus415072011
Stadio ArechiSalernitana3780019902019
Stadio L. FerrarisSampdoria3659819112018
Stadio Dall'AraBologna3646219251990
Stadio Via del MareLecce3153319662019
Stadio M. BentegodiHellas Verona3104519631990
Stadio Grande Torino
Torino2817719332005
Dacia ArenaUdinese2500019762016
Gewiss StadiumAtalanta2495019272019
Mapei StadiumSassuolo2152519952015
Stadio CastellaniEmpoli162841965
Stadio ZiniCremonese1519119192022
Stadio BrianteoMonza1503919882022
Stadio A. PiccoSpezia1151219192021

La Classifica degli stadi più grandi di Serie A 2022/2023

Annunci

Il Problema degli Stadi Italiani

Il principale problema che abbiamo per quanto riguarda gli stadi della Serie A 2022/2023 è che molti di loro sono alquanto attempati. Infatti la gran parte degli impianti utilizzati dai club hanno una costruzione che risale ai mondiali di Italia ’90 o addirittura antecedente.

Questo crea almeno un paio di problemi ai club che utilizzano questi impianti.

  • Non essendo molto accoglienti, ed a volte fatiscenti, fanno fatica ad attrarre tifosi (in particolare famiglie) soprattutto nei mesi invernali di campionato.
  • Con strutture più vecchie è difficile per i club creare un valore aggiunto con la struttura, oltre alla vendita dei biglietti, nel giorno della partita.

Quest’ultimo invece è un aspetto che squadre con l’impianto di proprietà, come Juventus, Atalanta e Udinese, riescono invece a far fruttare.

Opportunità Euro 2032?

Come visto nella tabella, molti degli impianti sono stati costruiti o ristrutturati in occasioni di grandi manifestazioni (Mondiali o Olimpiadi).

Un’opportunità non da sottovalutare per il movimento calcistico italiano è rappresentato dalla candidatura dell’Italia ad ospitare Euro 2032. Dovesse andare in porto la candidatura ed una eventuale assegnazione della manifestazione molti impianti potrebbero essere sottoposti a ristrutturazione o rifacimento.

Grandi manifestazioni negli ultimi anni sono stati l’occasione per la ristrutturazione di impianti in Francia e Germania. Speriamo che nel Settembre 2023 arrivino buone notizie per l’Italia per quanto riguarda Euro 2032.

Annunci

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.