Notice: Un codice personalizzato o un add-on obsoleto sta cercando di accedere alla tabella wp_rg_form table che non è valida in questa versione di Gravity Forms. Aggiorna i tuoi add-on e il codice personalizzato per evitare la perdita di dati. Per maggiori dettagli: https://docs.gravityforms.com/database-storage-structure-reference/#changes-from-gravity-forms-2-2 in /home/letested/public_html/wp-content/plugins/gravityforms/gravityforms.php on line 6614
La Sampdoria Passa a Raddrizzani? Cosa significa per il club?

La Sampdoria Passa di Mano a Raddrizzani?

Arrivano novità importanti da Genova per quanto riguarda il futuro della Sampdoria. Senza una cessione del club era difficile, se non impossibile, che i blucerchiati potessero iscriversi al prossimo campionato di Serie B. Senza una cessione sarebbe stato quasi certo il fallimento di questo storico club del calcio italiano. Sembra però che ci sia la proverbiale luce in fondo al tunnel.

Accordo Con Raddrizzani Per la Sampdoria

La luce in fondo al tunnel per la Sampdoria ha un nome ed un cognome, ovvero Andrea Raddrizzani. Sarà lui ad acquisire il controllo del club genovese, superando l’altra offerta di Barnaba.

Quel che ha fatto pendere l’ago della bilancia a favore di Raddrizzani è il piano di rientro dal debito con i vari istituti di credito. La sua offerta assicurerebbe un rientro più rapido dai debiti del club. Un aspetto che avrebbe convinto i creditori.

La Sampdoria passa a Raddrizzani

Chi è Andrea Raddrizzani?

Se il nome non vi suona nuovo e sconosciuto è perché lo avete sentito sicuramente nominare nel mondo dello sport e in particolare del calcio.

Andrea Raddrizzani controlla attualmente il pacchetto di maggioranza del club di Premier League Leeds United. Inoltre si tratta del fondatore della piattaforma di streaming sportivo Eleven Sport. Piattaforma che di recente è stata ceduta per una cifra significativa a DAZN che ora può trasmettere partite di Serie C e campionati di Basket, contenuti di cui Eleven Sports controllava i diritti televisivi.

Quale Futuro Per la Sampdoria

Dando per scontato che i passaggi formali per il passaggio di mano del club andranno in porto senza problemi, la Sampodoria dovrà attraversare un percorso di risanamento sia in campo che fuori. Servirà di tornare ad investire sul settore giovanile oltre che sullo scouting. Solo così facendo il club potrà ambire a tornare in Serie A in maniera sostenibile e duratura. L’importante è che si potrà ripartire dalla Serie B il prossimo anno, se tutto andrà bene con il passaggio di mano, e non dover ripartire dai dilettanti in seguito ad un fallimento.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.