Champions League Europa League Juventus Serie A Serie A

La Juventus Si Può Qualificare Per Europa o Champions League?

Alla luce della penalizzazione di 15 punti da parte della corte federale, la situazione in campionato della Juventus cambia significativamente. In un articolo successivo approfondiremo quali decisioni potrebbe spingere questo nuovo scenario, tuttavia qui cercheremo di capire la fattibilità di una qualificazione bianconera in Champions League ed Europa League. Tenterò di dare una risposta alla domanda: la Juventus si può ancora qualificare per la Champions League o l’Europa League?

Annunci

Le Premesse da Tenere in Mente

Chiaramente in questo momento non possiamo sapere quale sarà la decisione del collegio di garanzia del CONI, quindi daremo per assodato che la Juventus avrà ancora la penalizzazione di 15 punti a fine campionato.

Inoltre utilizzeremo come riferimento per il target di punti necessari le quarte e seste classificate dello scorso campionato di Serie A. Nello specifico si tratta della Juventus stessa e della Roma.

Infine non possiamo sapere se, pur centrando un posizionamento europeo in campionato, i bianconeri verranno esclusi dalle competizioni europee da una decisione UEFA.

La Juventus si Può Qualificare per la Champions League o l'Europa League?

Annunci

La Juventus si Può Qualificare per la Champions League?

Teoricamente è ancora possibile per la Juventus qualificarsi alla Champions League 2023/2024 ma i margini d’errore sono sottilissimi. Va detto che in questo momento è altamente improbabile che questo avvenga. Ecco il perché.

  1. I bianconeri post penalizzazione hanno 22 punti in classifica.
  2. Lo scorso anno la Juventus fu l’ultima delle qualificate alla UCL con 70 punti.
  3. Quest’anno siamo in linea per un target di punti sempre attorno ai 70 punti per la 4^ posizione
  4. Con un target da raggiungere di 71 punti, la Juventus ha bisogno di 49 punti nelle 20 partite rimanenti (19 dopo questa giornata)

Questo implicherebbe che la Juventus in 20 partite ha bisogno di portare la propria media punti a 2,45 a partita, mentre in caso di sconfitta con l’Atalanta a 2,67 punti a partita.

Quindi nel girone di ritorno i bianconeri dovranno centrare una combinazione di risultati minimi del tipo:

Prima della partita con l’Atalanta (20 partite rimanenti)

  1. 17 Vittorie, 3 Sconfitte
  2. 16 Vittorie, 1 Pareggio, 3 sconfitte
  3. 15 Vittorie, 4 Pareggi, 1 sconfitta

In caso di sconfitta con l’Atalanta (19 Partite Rimanenti):

  1. 17 Vittorie, 2 Sconfitte
  2. 16 Vittorie, 1 Pareggio, 2 sconfitte

È chiaro che servirebbe tutt’altro ritmo rispetto al girone di andata, con un andamento da scudetto. Cosa che appare difficilmente realizzabile con le prestazioni attuali della squadra di Allegri.

La Juventus si Può Qualificare per l’Europa League?

Rispetto alla Champions League, l’Europa League è più alla portata della Juventus ma non è in alcun modo una impresa semplice anche questa. Ecco i numeri:

  1. I bianconeri post penalizzazione hanno 22 punti in classifica.
  2. Lo scorso anno la Roma fu l’ultima delle qualificate alla EL con 64 punti.
  3. Quest’anno siamo al di sopra di questo target alla 19^ giornata di Serie A. Mantenendo queste medie la 6^ potrebbe chiudere tra i 66 e i 68 punti. Prendiamo in considerazione il peggiore dei casi con 68 punti come target
  4. Con un target da raggiungere di 71 punti, la Juventus ha bisogno di 49 punti nelle 20 partite rimanenti (19 dopo questa giornata)

Questo implicherebbe che la Juventus in 20 partite ha bisogno di portare la propria media punti a 2,3 a partita, mentre in caso di sconfitta con l’Atalanta a 2,42 punti a partita.

Quindi nel girone di ritorno i bianconeri dovranno centrare una combinazione di risultati minimi del tipo:

Prima della partita con l’Atalanta (20 partite rimanenti)

  1. 15 Vittorie, 1 Pareggio, 4 sconfitte
  2. 14 Vittorie, 4 Pareggi, 2 sconfitte

In caso di sconfitta con l’Atalanta (19 Partite Rimanenti):

  1. 15 Vittorie, 1 Pareggio, 3 Sconfitte
  2. 14 Vittorie, 4 Pareggi, 1 sconfitte

Annunci

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.