Notice: Un codice personalizzato o un add-on obsoleto sta cercando di accedere alla tabella wp_rg_form table che non è valida in questa versione di Gravity Forms. Aggiorna i tuoi add-on e il codice personalizzato per evitare la perdita di dati. Per maggiori dettagli: https://docs.gravityforms.com/database-storage-structure-reference/#changes-from-gravity-forms-2-2 in /home/letested/public_html/wp-content/plugins/gravityforms/gravityforms.php on line 6614
Sono corrette le decisioni dell'arbitro di Lazio Lecce di Serie A?

È Corretto il Rigore Concesso ai Pugliesi in Lazio Lecce di Serie A?

È successo un po’ di tutto a ridosso del 19′ e 21′ minuto del primo tempo di Lazio Lecce, anticipo della 35^ giornata di Serie A 2022/2023. Siamo passati da una possibile situazione di doppia ammonizione contro il Lecce ad un rigore concesso allo stesso Lecce. Rigore poi addirittura fallito da Strefezza. Analizziamo le situazioni accadute in questi caotici minuti di partita sotto il punto di vista delle decisioni arbitrali. Andava espulso Banda? È corretto il calcio di rigore in favore del Lecce per fallo di Hysaj su Blin? Analizziamo quanto accaduto in questo anticipo di Serie A.

Cosa è Successo Al 20′ di Lazio Lecce di Serie A?

Come detto in apertura di articolo sono accadute davvero molte cose a tra il 19′ e il 21′ minuto di Lazio Lecce della 35^ giornata di campionato.

Lazzari rimette la palla in gioco con le mani da rimessa laterale. Un rimpallo gli ripropone la sfera, Banda, già ammonito, tenta l’intervento per recuperare il pallone. L’intervento è in ritardo e non prende in alcun modo il pallone, colpendo però parte del piede di Lazzari. L’arbitro della partita Fabio Maresca della sezione di Napoli non ravvisa il fallo e lascia continuare il gioco.

Banda recupera il pallone ed avanza nella metà campo avversaria. 15 metri oltre il centrocampo viene atterrato da Marcos Antonio. Una volte sedate le proteste da una parte e dall’altra il gioco riprende con il calcio di punizione per il Lecce. Oudin serve il pallone lungo sul lato corto dell’area di rigore a Banda che prende alla sprovvista la linea difensiva della Lazio.

Un primo cross del giocatore del Lecce viene ribattuto ma il secondo arriva sull’altro lato dell’area di rigore dove sembra essere in controllo Hysaj. Nel momento in cui sta per calciare il pallone il difensore biancoceleste viene anticipato da Blin. Nel tentativo di calciare il pallone Hysaj colpisce quindi la gamba del giocatore avversario.

L’arbitro non fischia nulla inizialmente ma il suo assistente 2, Passeri, va verso la linea di fondo indicando di aver visto il fallo da rigore. Dopo una iniziale esitazione Maresca fischia il fallo e concede il calcio di rigore. Sono corrette le due decisioni dell’arbitro di Lazio Lecce della 35^ giornata di Serie A?

Sono corrette le decisioni dell'arbitro Maresca in Lazio Lecce di Serie A?

Banda Andava Espulso in Lazio Lecce Per Doppia Ammonizione?

La mia personale opinione è che Banda commette fallo su Lazzari ma non si tratta di un chiarissimo step on foot passibile di ammonizione. Quindi per quanto mi riguarda si tratta di un semplice fallo che andava fischiato. L’errore di Maresca risiede nel non aver fischiato il fallo non nel non aver estratto il secondo cartellino giallo a Banda.

Il VAR in questo caso non poteva intervenire dato che si trattava di una decisione riguardo un cartellino giallo, non un rosso diretto.

È Corretto il Rigore Concesso al Lecce per Fallo di Hysaj su Blin?

A mio parere il rigore è corretto. Hysaj è imprudente nel controllo del pallone. Non si rende conto dell’anticipo da parte di Blin mentre si sta preparando a calciare il pallone. Il contatto tra Hysaj e la gamba di Blin è netto e chiaro ed è passibile di sanzione tecnica (calcio di rigore).

Il primo a rendersi conto dell’errore del difensore biancoceleste è Luis Alberto che mentre i compagni di squadra protestano va a rimproverare Hysaj.

In questo caso i margini per un intervento del VAR ci sarebbero stati nel caso il contatto non fosse stato nettissimo, dato che l’arbitro di Lazio Lecce, Fabio Maresca, non è posizionato benissimo ed ha la visuale coperta da almeno un paio di giocatori. Sicuramente però il VAR ha confermato quanto visto dall’assistente numero 2 quindi non rendendo necessaria l’on field review.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.