La Fiorentina Gioca Meglio Ma la Coppa la Vince il West Ham

Arriva un’altra delusione per il calcio italiano dalla seconda finale europea della stagione calcistica. Dopo la Roma arriva la sconfitta anche della Fiorentina in finale di Europa Conference League. Va precisato e sottolineato però che le sconfitte di viola e giallorossi sono arrivate in maniera diametralmente opposta l’una dall’altra.

La Fiorentina Gioca Meglio Ma Spreca Troppo

A differenza della Roma che dopo 35 minuti di gioco aveva tirato i remi in barca, anche dovuto agli uomini contati, la Fiorentina ha provato ad imporre il proprio gioco per tutti i 90 minuti di gioco.

La squadra di Italiano è stata senza dubbio la migliore delle due squadre in campo. Il posizionamento, i movimenti e gli schemi di gioco sono stati nettamente superiori a quelli del West Ham. La principale tattica di gioco degli inglesi è stata quella di scavalcare il centrocampo con lanci lunghi appoggiandosi alla punta centrale Michail Antonio che poi si occupava di smistarli. Non esattamente un calcio evoluto e bello da vedere.

I problemi della Fiorentina in questa sfida sono stati principalmente 2:

  • Alcune distrazioni pagate a caro prezzo
  • Le occasioni sprecate per trovare il gol

Il West Ham vince la finale di Europa Conference League contro la Fiorentina

Le Distrazioni della Fiorentina

C’è stata una situazione di gioco che ha messo costantemente in apprensione la difesa della Fiorentina, quasi inspiegabilmente. Ogni rimessa laterale del West Ham è diventata una potenziale situazione di pericolo per la squadra italiana. Troppe volte i giocatori viola si sono fatti trovare impreparati sulle rimesse laterali. Questo ha messo sotto costante pressione la difesa che ha poi pagato una di queste situazioni con la concessione del calcio di rigore che ha portato sull’1-0 il risultato.

L’errore decisivo però è arrivato nei secondi finali di partita quando la trappola del fuorigioco non ha funzionato per la prima volta. Biraghi ed Igor tengono in gioco Bowen che va in porta e segna il gol del 2-1. Possibilmente la linea difensiva si è trovata stanca nel finale di partita per via delle continue sollecitazioni che hanno portato a questo errore pagato a caro prezzo. Tuttavia poteva andare diversamente con una maggiore precisione in attacco.

Le Occasioni Sprecate

Sarebbe potuto essere tutto un altro finale, anche con un gol del West Ham, nel caso in cui la Fiorentina avesse avuto maggiore precisione in attacco durante la partita. Sia sullo 0-0 che dopo aver rimesso in piedi la partita sull’1-1 sono state molte le occasioni sprecate per portarsi in vantaggio. Penso al palo di Kouame oppure al tiro fuori di poco di Mandragora.

Insomma sarebbe potuta essere una partita con un finale molto diverso per la Fiorentina con un migliore tasso di conversione della mole di gioco creata.

Il West Ham Vince la Seconda Europa Conference League

In caso di vittoria della Fiorentina la Europa Conference League sarebbe rimasta in Italia per il secondo anno consecutivo, dopo la vittoria della Roma. Invece purtroppo la seconda edizione della terza competizione internazionale UEFA va agli inglesi del West Ham. Ora l’albo d’oro legge una vittoria per l’Italia e una per l’Inghilterra.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.