calciomercato Juventus Serie A

La Juventus Rinnova il Prestito di Morata Fino al 2022

La prima notizia del calciomercato della Juventus è arrivata ieri sera (il 15 Giugno 2021). Era una notizia che dopo le dichiarazioni del diretto interessato era tutto sommato nell’aria. Alvaro Morata rimarrà alla Juventus per un altro anno, almeno fino a Giugno 2022.

Quanto Costerà il Rinnovo di Morata?

Sebbene negli ultimi giorni ci siano state delle voci di mercato che indicavano una possibile rivisitazione dei costi dell’operazione Morata, tra Juventus e Atletico Madrid, non abbiamo avuto comunicazioni ufficiali.

Per questo è lecito intendere che le condizioni del rinnovo del prestito sono quelle dettate dal contratto firmato nel calciomercato estivo 2020. In poche parole, un altro anno di prestito di Morata costerà alla Juventus ulteriori 10 Milioni di Euro.

Al termine della prossima stagione però bisognerà prendere una decisione definitiva. Si dovrà scegliere tra riscattare Morata per 35 Milioni di Euro oppure rispedirlo all’Atletico Madrid.

Il Perché del rinnovo di Morata alla Juventus

Perché Ha Senso Continuare Tra Morata e Juventus?

Il giocatore aveva fatto sapere da giorni che il suo destino era deciso e che aveva già parlato con la società. Dichiarazioni di questo tipo fanno intendere che sia chiara la sua permanenza.

Per questo il prestito di Morata alla Juventus era una notizia piuttosto scontata non solo per via delle dichiarazioni del giocatore, ma anche per un’altra serie di motivi.

Motivi Economici

Uno dei principali motivi per la permanenza di Morata è l’aspetto economico. Quanti giocatori del livello dello spagnolo si potrebbero ad ingaggiare per una cifra simile a quella del rinnovo del prestito? Pochi, ancora meno quelli davvero congeniali al nuovo allenatore bianconero.

Con questa scelta i bianconeri, riempiono una delle caselle dell’attacco e prendono tempo. Avranno un’altra stagione per valutare se puntare definitivamente su Alvaro oppure andare alla ricerca di un nome nuovo.

Conoscenza di Ambiente Juventus e Allenatore

Nonostante Allegri conosca benissimo l’ambiente Juventus, la rosa a disposizione è cambiata sensibilmente dall’ultima da lui allenata. Per questo avere un giocatore in più che lo conosca e conosce il suo modo di giocare è un aspetto da non sottovalutare.

Inoltre, non credo sia un azzardo dire che le migliori stagioni da professionista di Morata siano state quelle giocate con Allegri allenatore. Una situazione win-win per tecnico, società e giocatore.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.