Juventus Lazio Serie A Serie A

Sono Corretti i Calci di Rigore in Lazio Juventus 13^ Giornata Serie A 2021/2022?

È stato l’episodio che ha sbloccato il big match tra Lazio e Juventus nella 13^ giornata di Serie A 2021/2022. Stiamo ovviamente facendo riferimento al calcio di rigore assegnato alla Juventus dall’arbitro Marco Di Bello. In questo articolo approfondiremo se è corretta la decisione di assegnare il calcio di rigore e se è corretto l’intervento del VAR.

Cosa è Successo in Lazio Juventus 13^ di Serie A 2021/2022?

La Juventus si appresta a rimettere in gioco il pallone a ridosso dell’area di rigore della Lazio, sulla fascia sinistra. Il giocatore incaricato a rimettere in gioco il pallone è Luca Pellegrini.

Il numero 17 della Juventus serve la palla a Chiesa che la mette a terra il pallone e lo serve nuovamente a Pellegrini con i tempi giusti per eseguire il cross. Pellegrini fa proprio questo, mette una palla tagliata all’indietro verso il centro dell’area di rigore.

La palla giunge a Morata che controllando la palla la alza dal terreno. In questo esatto momento interviene in scivolata Cataldi. Il giocatore della Lazio non colpisce il pallone e sullo slancio travolge l’attaccante avversario.

Di Bello, che ha la visuale libera, non interviene e lascia proseguire l’azione. Solo quando la palla esce per un calcio d’angolo a favore della Juventus inizia la comunicazione tra l’arbitro e il VAR, Luca Banti.

Dopo diversi secondi di confronto, si legge dal labiale di Di Bello “vado a rivederlo”. Si apre così una on field review che non dura tantissimo che porta all’assegnazione del calcio di rigore.

Ma è corretta la decisione di assegnare il calcio di rigore e l’Intervento del VAR?

Stadio Olimpico Casa della Lazio in Serie A

È Corretto il Rigore in Lazio Juventus?

La negligenza c’è nell’intervento di Cataldi su Morata. Il giocatore della Lazio entra in scivolata non curandosi della possibilità che possa colpire il giocatore avversario senza neanche avvicinarsi al pallone. Accade proprio questo, Cataldi frana su Morata e non tocca in alcun momento il pallone.

Per quanto detto nel paragrafo precedente rigore ci sta tutto. Per questo motivo è piuttosto chiaro che si tratta di un errore la valutazione da parte di Di Bello quando in presa diretta decide di lasciar correre il gioco, nonostante abbia visto chiaramente la dinamica dell’azione. Giusto l’intervento del VAR, Banti, a richiamare la revisione sul campo di Di Bello.

E il Secondo Rigore in Lazio Juventus 13^ di Serie A?

Del secondo rigore c’è davvero poco da dire. Reina esce malissimo e nella foga di tentare di riparare la situazione travolge da dietro in area di rigore Chiesa. Rigori più chiari e solari non ce ne sono.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.