Atalanta Champions League Champions League Inter Juventus Milan

La Situazione nei Gironi Di Champions League dopo la 4^ Giornata

Al termine di quest’ultima 2 giorni di Champions League, mancano solo 2 giornate al termine della prima fase della competizione. Con questa 4^ giornata sono arrivate anche le prime certezze matematiche del passaggio del turno, una delle quali riguarda una squadra italiana.

In questo articolo passeremo in rassegna ciascun girone, come fatto per la precedente giornata, analizzando la situazione delle 4 squadra coinvolte. Ovviamente avremo un occhio di riguardo e maggiore attenzione per ciò che riguarda le 4 squadre italiane.

Salta direttamente al:

Annunci Sponsorizzati

Girone A: Sorpasso Man City, Brugge Ancora in Corsa Per la Champions League

  1. 9 Man City
  2. 8 PSG
  3. 4 Brugge
  4. 1 Lipsia

Il pareggio all’ultimo secondo tra PSG e Lipsia porta con se due conseguenze. La prima, che il Lipsia è fuori dalla corsa per approdare agli ottavi di finale, la seconda che il PSG è stato sorpassato dal Manchester City nella classifica del Girone.

Ai tedeschi rimane come unico obiettivo quello di tentare la qualificazione in Europa League, ma tutto dipenderà dalle ultime due partite, soprattutto lo scontro diretto con il Brugge.

Il Brugge è ancora in corsa per un posto agli ottavi di finale, sulla carta. Infatti per centrare questo obiettivo i belgi avrebbero bisogno di due vittorie contro PSG e Lipsia oltre che a sperare in risultati favorevoli dalle altre partite.

La coppia di testa Manchester City (9 punti) e PSG (8 punti) non sono ancora certe della qualificazione alla fase successiva della competizione. Certezza matematica che potrebbe però arrivare per entrambe già nella prossima giornata dei gironi. Molto probabile che la leadership del girone si deciderà nello scontro diretto.

Parco dei Principi del PSG in Champions League

Girone B: Liverpool Passa, Milan Serve un Miracolo

  1. 12 Liverpool
  2. 5 Porto
  3. 4 Atletico
  4. 1 Milan

Fin dal momento del sorteggio era chiaro che il Girone B della Champions League 2021/2022 fosse il classico girone di ferro. Da questo raggruppamento emerge come chiara dominatrice il Liverpool di Jurgen Klopp. I reds hanno centrato 4 vittorie in 4 partite assicurandosi non solo il passaggio del turno con 2 turni di anticipo, ma anche la certezza del primo posto in classifica.

Tutto da definire per la seconda posizione. Sebbene l’aritmetica ancora non condanni il Milan, fermo ad 1 solo punto in 4 partite, le speranze che i rossoneri possano passare il turno sono davvero minime. Il Milan avrebbe bisogno di due vittorie contro Atletico Madrid (in trasferta) e Liverpool (in casa), che però potrebbero non bastare. Servirà anche sperare in risultati favorevoli dagli altri campi. Sarà molto complicato anche centrare il terzo posto che porta in Europa League.

Molto probabile che si giochino la seconda e terza posizione Atletico Madrid e Porto. Altrettanto probabile che il verdetto su quale di queste due squadre passerà il turno esca dallo scontro diretto in programma nell’ultima giornata del girone.

Estadio do Dragao Dove si Giocherà Il Quarto di Finale di Champions League

Girone C: Ajax Schiacciasassi, Corsa Dortmund Sporting

  1. 12 Ajax
  2. 6 Borussia Dortmund
  3. 6 Sorting CP
  4. 0 Besiktas

L’Ajax anche quest’anno ci sta sorprendendo tutti in questa edizione della Champions League. Con le due vittorie centrate nel doppio confronto con il Borussia Dortmund gli olandesi si sono guadagnati con 2 turni di anticipo la qualificazione agli ottavi di finale. Inoltre basterà centrare un solo punto nelle prossime due partite per avere la certezza di passare come prima del girone.

Il rovescio della medaglia di queste due vittorie dell’Ajax è che il Borussia Dortmund è ora in piena bagarre con lo Sporting Lisbona per la seconda posizione nel girone. Visto il ruolo da squadra materasso del Besiktas, sarà fondamentale per queste due squadre il risultato dello scontro diretto. Per i tedeschi sarà altrettanto fondamentale avere a disposizione per le ultime 2 partite il proprio giocatore migliore Håland.

Il Besiktas è pressoché fuori da tutto. Solo una vittoria larga contro il Dortmund e contro l’Ajax potrebbe salvare la squadra turca dall’eliminazione, ma mi pare uno scenario piuttosto remoto.

Ajax con ottime prestazioni in UCL 2021/2022

Girone D: Inter Rimette in Carreggiata la Champions League

  1. 9 Real Madrid
  2. 7 Inter
  3. 6 Sheriff
  4. 1 Shakhtar Donetsk

L’Inter esce in modo positivo dal doppio impegno con lo Sheriff rimettendo in carreggiata la propria campagna in Champions League. Le due vittorie contro i moldavi portano l’Inter a 7 punti, uno sopra lo Sheriff. L’ufficialità della qualificazione potrebbe arrivare già nella prossima giornata, nel caso in cui l’Inter battesse lo Shakhtar e il Real faccia altrettanto proprio contro lo Sheriff.

Il prossimo turno sarà una prova importante per gli uomini di Inzaghi. Bisognerà evitare di commettere gli stessi errori commessi nelle scorse stagioni, che hanno portato ad eliminazioni premature dalla Champions.

Sebbene stia lentamente sfumando il sogno di approdare agli ottavi di finale, per lo Sheriff sembra concreta la possibilità di entrare in Europa League. Lo Shakhtar è l’ombra di se stesso quest’anno e non sembra in grado di trovare i 6 punti nelle prossime 2 partite per centrare quantomeno la qualificazione in Europa League.

Girone E: Bayern Agli Ottavi di Champions League, Barcellona Leggera Ripresa

  1. 12 Bayern Monaco
  2. 6 Barcellona
  3. 4 Benfica
  4. 1 Dynamo Kiev

Tra le prime squadre a raggiungere l’obiettivo della qualificazione, agli ottavi di finale di Champions League, c’è la solita corazzata del Bayern Monaco. Bavaresi trascinati anche quest’anno a suon di gol da Lewandowski che, anche in questa quarta giornata ha timbrato il cartellino con ben 3 gol nella vittoria per 5-2 sul Benfica.

Dietro al Bayern, già qualificato e con il primo posto nel girone quasi in tasca, c’è ancora da definire quale sarà la seconda forza del girone. Sono divise da solo 1 punto Barcellona (a 6 punti) e Benfica (a 5 punti).

Dopo un avvio da incubo, con due sconfitte contro Bayern e Benfica, i catalani sembrano essere in leggera ripresa. Sono arrivate due vittorie che hanno rimesso in corsa la squadra per la qualificazione. Tuttavia per centrare la qualificazione servirà almeno una vittoria in una delle due partite contro Bayern e Benfica.

Il Benfica nonostante abbia perso entrambe le partite contro il Bayern, ha ancora buone possibilità di passare il turno. I lusitani dovranno evitare la sconfitta al Camp Nou e poi vincere l’ultima partita contro la Dynamo Kiev sperando che il Barcellona non faccia lo stesso contro il Bayern Monaco.

La Dynamo, non ha più possibilità di approdare agli ottavi di finale, al massimo può centrare la retrocessione in Europa League, ma per fare ciò servirebbero 2 vittorie nelle ultime due partite e risultati favorevoli dagli altri campi.

Stadio del Bayern Monaco in Bundesliga

Girone F: L’Atalanta Sfiora L’Impresa

  1. 7 Man United
  2. 7 Villarreal
  3. 5 Atalanta
  4. 3 Young Boys

La quarta giornata dei gironi di Champions League 2021/2022 ha di certo un retrogusto amaro per l’Atalanta di Gasperini. La dea ha accarezzato fino a pochi attimi dal termine della sfida contro il Manchester United l’idea di centrare la vittoria e il sorpasso in classifica.

Il gol in extremis di Cristiano Ronaldo però ha privato l’Atalanta di poter raggiungere questo doppio obiettivo. Il pareggio contro il Man United e la contemporanea vittoria del Villarreal sullo Young Boys fa si che gli orobici rimangano al terzo posto nel girone F, 2 punti dietro questa coppia.

Il passaggio del turno è ancora possibile per l’Atalanta, ma serviranno due vittorie contro Villarreal e Young Boys per essere certi al 100%.

Appare sempre più improbabile la possibilità che gli svizzeri dello Young Boys possano insidiare le altre 3 sia per la qualificazione agli ottavi che all’Europa League.

Girone G: Il Gruppo Più Aperto della Champions League 2021/2022

  1. 7 Salisburgo
  2. 5 Lille
  3. 5 Wolfsburg
  4. 3 Siviglia

Proprio quando sembravano segnate le sorti del girone G della Champions 2021/2022, arrivano due risultati a sorpresa che riaprono il tutto. Centrano la prima vittoria nella competizione sia il Wolfsburg che il Lille. Queste due, così facendo, si riavvicinano al Salisburgo che nonostante la sconfitta contro i tedeschi rimane in testa al raggruppamento.

Gli austriaci del Red Bull di Salisburgo rimangono al momento leggermente favoriti per il passaggio del turno ma non si può escludere nulla in questo girone. L’unico motivo per cui è leggermente favorito il Salisburgo sono i due punti di vantaggio che con una vittoria nella prossima giornata permetterebbero di centrare la qualificazione anticipata.

Sorprende di vedere ancora a 0 vittorie (ma con 3 punti) il Siviglia, squadra dalla grande tradizione europea.

Esterno Old Trafford Manchester United

Girone H: Juventus Già Agli Ottavi di Finale

  1. 12 Juventus
  2. 9 Chelsea
  3. 3 Zenit
  4. 0 Malmö

Se in campionato stiamo assistendo ad una versione a tratti imbarazzante della Juventus, in Champions League è tutta un’altra musica.

I bianconeri salgono a 12 punti in 4 partite giocate grazie alla vittoria sullo Zenit e si assicurano un posto negli ottavi di finale della competizione con ben 2 turni di anticipo.

Rimane solo da determinare se la Juventus passerà il turno come prima o seconda del girone. Molto di ciò sarà deciso nella prossima giornata in cui i bianconeri affronteranno il Chelsea a Londra. Per essere certi di passare il turno come primi, Allegri ed i suoi giocatori dovranno non perdere contro i blues e vincere l’ultima partita in casa contro il Malmö.

Il Chelsea invece per passare come prima dovrà vincere lo scontro diretto con più di un gol di scarto e vincere anche nell’ultima giornata contro lo Zenit.

Virtualmente fuori dai giochi il Malmö che per accedere all’Europa League avrà bisogno di una vittoria contro lo Zenit e punti contro la Juventus. Una missione davvero molto complicata.

Stadio del Chelsea Stamford Bridge in Champions League

Annunci Sponsorizzati

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.

Annunci Sponsorizzati