Champions League Champions League Juventus

Come Può Passare il Turno la Juventus in Champions League?

La Juventus ha ormai archiviato la pratica qualificazione alla fase successiva della Champions League 2021/2022. I Bianconeri sono sicuri da due turni di partecipare agli ottavi di finale della competizione. Tuttavia la sonora sconfitta a Londra contro il Chelsea ha decisamente compromesso le possibilità di passare come prima del girone.

Annunci Sponsorizzati

Come deve fare la Juventus per Qualificarsi Come Prima del Girone in Champions League?

Purtroppo la Juventus non è più padrona del proprio destino. Per qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League come primi del girone H, i bianconeri dovranno portare a casa un risultato migliore rispetto al Chelsea nella sesta giornata. In parole povere la Juventus deve fare un punto in più del Chelsea.

Questo perché il 4-0 di Stamford Bridge ha ribaltato la situazione negli scontri diretti. Ora il Chelsea ha una migliore differenza reti negli scontri diretti che, in caso di arrivo a pari punti, vorrebbe dire seconda posizione.

Le Partite dell’Ultima Giornata?

Sebbene sia molto improbabile che il Chelsea lasci punti sul tavolo nell’ultima partita del girone, qualche flebile speranza è ancora viva. Questo perché la Juventus ha, in linea teorica, l’impegno più semplice.

Il Chelsea nella sesta giornata del girone H della Champions League 2021/2022 affronterà i russi dello Zenit, a San Pietroburgo. Una trasferta scomoda con una partita in una situazione climatica piuttosto rigida.

La Juventus invece, affronterà gli svedesi del Malmö a Torino. Una partita che dovrebbe assicurare senza troppi patemi una vittoria. Alla Juventus per qualificarsi agli ottavi di finale come prima del girone deve sperare in un passo falso del Chelsea.

Allianz Stadium Stadio della Juventus in Champions League


Informazioni Precedenti alla 5^ giornata

Archiviata la terza vittoria in altrettante partite nella Champions League 2021/2022, sorge una domanda. Come può qualificarsi agli ottavi di finale la Juventus con 2 giornate di anticipo?

Infatti la prossima giornata della fase a gironi, la quarta, potrebbe regalare alla Juventus la certezza del passaggio del turno e l’accesso agli ottavi di finale. Ecco come.

Come Si Può Qualificare in Anticipo Agli Ottavi la Juventus?

La Juventus per qualificarsi con due giornate di anticipo agli ottavi di finale della Champions League 2021/2022 deve terminare il prossimo turno con un vantaggio di almeno 6 punti sulla terza in classifica, a patto che si abbia lo scontro diretto a favore.

La prossima partita dei bianconeri sarà proprio contro lo Zenit attualmente terzo nella classifica del gruppo H. La partita di andata è terminata con la vittoria per 1-0 dei bianconeri sui russi.

Questo vuol dire che la Juventus può passare il turno:

  • Pareggiando, perché manterrebbe il distacco di 6 punti sullo Zenit terzo con due partite rimaste da giocare e lo scontro diretto a favore. Sarebbe quindi impossibile per la squadra russa di sorpassare in classifica la Juventus.
  • Vincendo, perché addirittura aumenterebbe il distacco sulla terza rendendo matematicamente impossibile un aggancio anche a pari punti.

L’unico risultato che non permetterebbe di raggiungere una qualificazione anticipata è la sconfitta. Infatti, una vittoria dello Zenit all’Allianz Stadium ridurrebbe il distacco a soli 3 punti e terrebbe ancora aperti tutti i giochi per il passaggio del turno.

Alla luce dei valori visti in campo finora in questa fase della Champions League credo di poter dire che un pareggio o una vittoria in casa contro lo Zenit sono risultati alla portata della squadra di Allegri.

Allianz Stadium Stadio della Juventus in Champions League

E Invece Per il Primo Posto?

Cosa deve fare invece la Juventus per assicurarsi il passaggio del turno come prima del girone H? Ipotizzando che il Chelsea vinca anche in Svezia, ipotesi molto realistica, la Juventus deve vincere la prossima partita contro lo Zenit e poi uscire imbattuta dallo scontro diretto con il Chelsea a Stamford Bridge.

In tal modo i bianconeri si assicurerebbero il passaggio del turno come prima del girone H. Questo si tradurrebbe in un sorteggio, almeno sulla carta, meno complicato. La prima posizione permette di affrontare una seconda classificata della fase a gironi agli ottavi di finale.

Questo è il quadro della situazione, per quanto riguarda la prima posizione del girone, all’indomani della conclusione della terza giornata.

Stadio del Chelsea Stamford Bridge in Champions League

Annunci Sponsorizzati

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.

Annunci Sponsorizzati