Milan Sampdoria Serie A Serie A

Un Milan Sbiadito Strappa Solo un Punto

Si tratta di un risultato che potenzialmente mette la pietra tombale sul discorso scudetto per il Milan. È allo stesso tempo un risultato che potrebbe far scivolare il Milan più vicino alle altre 3 pretendenti ad un posizionamento tra le prime 4.

Per l’Inter questo risultato mette su un piatto d’argento la vittoria dello scudetto. Per non vincere il campionato di Serie A l’Inter dovrebbe veramente sbagliare tutto da qui alla fine della stagione.

Cosa è Successo in Milan-Sampdoria

È stato un Milan troppo timido e brutto per veramente mettere in difficoltà una Sampdoria libera mentalmente che ha giocato senza pressioni. Nonostante la Sampdoria sia una delle squadre della Serie A con la minore percentuale media di possesso palla, l’avvio di partita ha visto i blucerchiati dominare il possesso del pallone.

Per i primi 20 minuti di partita è stato un Milan sottotono, con poca grinta soprattutto tra gli uomini chiave. Ibrahimovic e Theo Hernandez sono stati impalpabili per gran parte della partita.

A testimonianza di quanto sia stata poco convincente la partita di Hernandez c’è l’errore che a tutti gli effetti regala il vantaggio alla Sampdoria al 57′ minuto. Un passaggio orizzontale senza senso mette sui piedi di Quagliarella un pallone davvero invitante che la punta blucerchiata dalla lunga distanza mette a pallonetto sopra Donnarumma e in fondo alla rete.

Appena 2 minuti dopo arriva un altro evento chiave della partita, viene espulso per doppia ammonizione Silva. È qui che il Milan inizia a crederci di più con mezz’ora da giocare e un uomo in più.

Stadio San Siro dove gioca il Milan in Serie A

La Reazione Arriva Troppo Tardi

Il Milan si sveglia solo nel finale, dando l’impressione di fare troppo poco e troppo tardi. I rossoneri sembrano crederci di più dopo l’ingresso in campo di Rebic, prima, e Hauge, poi. All’87’ minuto arriva il gol di Hauge con la complicità di Audero che esce a metà via in area di rigore, rendendo più semplice il gol del norvegese.

Da li alla fine è un vero e proprio assedio quello del Milan verso la porta della Sampdoria. Il Milan sfiora anche il gol del vantaggio con Kessie che colpisce il palo vicino allo scadere.

Va detto che la Sampdoria ha ampiamente meritato pareggiare. L’eventuale sconfitta sarebbe stato molto punitiva nei confronti della Sampdoria per quanto visto in campo.

Stadio Giuseppe Meazza Durante Una Partita del Milan di Serie A

Rossoneri Si devono Guardare più Dietro che Avanti

Credo che sia chiaro che il Milan da qui a fine campionato debba concentrarsi maggiormente sulla difesa della posizione tra le prime 4 della Serie A. Il vantaggio è abbastanza tranquillizzante ma le cose possono cambiare molto rapidamente con 9 partite da giocare e 27 punti rimasti da conquistare.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.