Cagliari Serie A Serie A

Di Francesco Esonerato Dal Cagliari, Ora La Svolta?

Era nell’aria forse da prima dell’ultima partita giocata dal Cagliari, oggi è arrivato il comunicato dell’esonero di Di Francesco. Il tecnico abruzzese non è più l’allenatore del club sardo. Per lui si tratta sicuramente di una sconfitta pesante, per la società questo deve essere il momento della svolta.

Il Comunicato del Club

“Il Cagliari Calcio comunica di aver sollevato Eusebio Di Francesco dall’incarico di allenatore della prima squadra. Contestualmente viene interrotto il rapporto di lavoro con il vice allenatore Francesco Calzona, i collaboratori tecnici Stefano Romano e Giancarlo Marini, il preparatore atletico Nicandro Vizoco e lo psicologo Gianmaria Palumbo.”

“A tutti vanno i sinceri ringraziamenti del Club per l’attività sin qui svolta con particolare dedizione, impegno e professionalità.”

Oltre l’allenatore sono quindi stati sollevati dai rispettivi incarichi tutti i collaboratori dell’ormai ex tecnico del Cagliari. Non è stato sciolto il nodo riguardante ci sarà il prossimo allenatore del Cagliari.

Di Francesco Esonerato dal Cagliari

L’Esonero Dopo L’Incomprensibile Rinnovo

La decisione di rimuovere dall’incarico di allenatore Di Francesco arriva solo qualche settimana dopo l’annuncio del rinnovo di contratto dello stesso. Era apparso a dir poco incomprensibile la mossa del club visto la striscia di risultati molto preoccupanti che stava attraversando la squadra in Serie A.

Una Pesante Sconfitta Per Di Francesco

Dal mio punto di vista questa esperienza di Di Francesco sulla panchina del Cagliari aveva tanto il sapore di un’ultima spiaggia.

Chi Sarà il Nuovo Allenatore del Cagliari?

Si tratta del terzo esonero in tre stagioni consecutive per l’abruzzese:

  • Roma, esonerato nella stagione 2019/2020
  • Sampdoria, esonerato nella stagione 2020/2021
  • Cagliari, esonerato nella stagione 2020/2021

L’opportunità offertagli dal Cagliari doveva portare al rilancio del tecnico ex Roma e Sampdoria. Invece la sua esperienza è durata poco più di quella alla Sampdoria la scorsa stagione con un percorso molto simile in quanto a risultati.

Si tratta di una sconfitta pesante per la sua carriera dato che sono ora 2 le esperienze pesantemente negative in Serie A che fanno dimenticare i successi raggiunti con Roma e Sassuolo e gettano qualche ombra sulla sua idea di calcio.

Onestamente non vedo alternativa a fare un passo indietro in questo momento, prendendo quando possibile in mano una squadra di una categoria inferiore. Dove poter lavorare senza l’attenzione mediatica riservata alla Serie A e in particolare ad una piazza storica come quella di Cagliari.

Inoltre a rendere più pesante la situazione ci sono due fatti. Il primo, la squadra allestita è competitiva e, nonostante gli infortuni, dovrebbe posizionarsi comodamente nel gruppo di metà classifica. Il secondo, l’insuccesso non è imputabile alle mosse della società che ha dimostrato molto supporto e pazienza, forse troppa.

Un Nuovo direttore Sportivo per il Cagliari

Appuntato un Nuovo Direttore Sportivo

Pressoché in concomitanza con il comunicato dell’esonero di Di Francesco, la società ha reso noto di aver appuntato un nuovo direttore sportivo. Si tratta di un ritorno in Sardegna, il nome è quello di Stefano Capozucca.

Capozucca era già stato direttore sportivo degli isolani nella stagione 2015/2016, quella della risalita in Serie A, e la stagione successiva in cui la squadra centrò 47 punti in classifica al termine della stagione.

E il Nuovo Allenatore?

Rimane da scoprire quindi il nome del nuovo allenatore, probabilmente tra domani e mercoledì, al massimo, arriverà una nuova nota della società a riguardo. Io avevo accennato qualche nome nel mio ultimo articolo relativo al Cagliari.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.