Juventus Serie A Serie A

La Presentazione di Alvaro Morata

Oggi è stato il giorno del ritorno in bianconero di Alvaro Morata. Per essere più precisi il Juventus già da giorni, oggi è stato il giorno della presentazione. Diamo un’occhiata a quali sono stati i momenti salienti di questa conferenza stampa e quali i passaggi più importanti. Abbiamo anche parlato in altri articoli di:

Uno dei temi principali che ha sottolineato Juventus.

La Juventus Che gioca nell'Allianz Stadium di Torino la Serie A
La Juventus Che gioca nell’Allianz Stadium di Torino la Serie A

Non si è ripetuto più agli stessi livelli dopo la prima esperienza alla Juventus

Il giocatore spagnolo ha risposto dicendo: “Sono nel posto giusto per tornare ai livelli della mia prima esperienza alla Juventus con maggiore esperienza rispetto ad allora.”

Come è trovare Pirlo allenatore?

“È una persona nata per coprire questo ruolo. È esattamente ciò di cui ha bisogno la Juventus e sono rimasto colpito da come gestisce il gruppo e dal gioco che ha dato alla squadra.”

Forse dal mercato ci si aspettava un altro tipo di giocatore. Come ti senti a giocare da prima punta nell’attacco della Juventus

“Se non mi sentivo di essere il giocatore giusto non sarei venuto. Darò tutto per la squadra. Farò sponde, uno due o qualsiasi cosa chiederà l’allenatore perché voglio vincere.”

Hai sottolineato che sei maturato, diresti che il numero di gol che hai fatto è da bomber o da attaccante

“Mi viene chiesto spesso. Io ovviamente da attaccante vorrei fare sempre 40 gol a stagione, ma nella storia ci sono stati tanti giocatori che hanno segnato tanto senza vincere nulla. Questo è uno sport collettivo e conta il gruppo.

È la Juventus la squadra dei tuoi sogni?

“Da bambino sognavo di giocare nell’Atlético Madrid e l’ho fatto. Sono stato benissimo qui anni fa e sognavo di tornare.”

Il ricordo più felice della prima esperienza? e ti senti sottovalutato?

“No, se non ci fossero critiche sarebbe più allarmante e ovunque gioco c’è la massima esigenza di società e pubblico. Il ricordo più bello sono i trofei vinti con la Juventus, sono indimenticabili.”

Campo da Allenamento di Calcio di Serie A

Ritrovi anche Ronaldo, come lo ritrovi e cosa ti ha detto?

“Lo conosco abbastanza bene come persona e giocatore. Ho sempre avuto un buon rapporto e mi ha detto che è felice di ritrovarmi qui. Abbiamo parlato delle famiglie e di calcio in generale in questi primi giorni.”

Dove hai sbagliato nella tue esperienza di carriera fino ad ora?

“È facile dire cosa ho sbagliato ora. Al Chelsea ho iniziato bene e poi ho avuto un infortunio, sono andato all’Atlético Madrid per coronare un sogno. Ma (al Chelsea) quando senti di dover cambiare completamente il modo di vivere è giusto andare via.”

Quanto è importante la Champions per la Juventus

“La Juventus è una squadra tra le più forti al mondo ed è ovviamente importantissima per la Juventus (la Champions League). Si è stati vicini diverse volte negli ultimi anni speriamo di raggiungere l’obiettivo quest’anno sarei l’uomo più felice al mondo.”

La Juventus è ancora superiore alle rivali in Serie A?

“La Serie A sta tornando a livelli altissimi. Si da poco valore alle vittorie quando si vince così tanti anni di seguito e tutti vogliono vincere la serie A”

Ovviamente

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.