Roma Serie A Serie A

Conferenza Stampa di Fonseca

Alla vigilia della partita della Roma contro la Juventus, è stato il momento della consueta conferenza stampa dell’allenatore. Erano molte le curiosità intorno a Fonseca. Infatti si aggirano non poche voci sul suo conto e il suo futuro.

Anche nella conferenza stampa Fonseca non è apparso del tutto sereno, ed ha evitato attentamente di non rispondere a domande di mercato che riguardano Smalling. L’inglese era l’uomo che il tecnico voleva in difesa che non è arrivato.

Chissà che una parte del suo futuro non sia legato alla partita di domani sera. Con una sconfitta la Roma si ritroverebbe ancora a 0 punti dopo 2 giornate di Serie A, sebbene la prima sconfitta non era dovuta a quanto avvenuto in campo.

Ecco le parole dell’allenatore della Roma

Curva dei Tifosi della Roma allo Stadio Olimpico
Curva dei Tifosi della Roma allo Stadio Olimpico

Dzeko poteva giocare questa partita con la Juve, in questi giorni ha parlato con Dzeko è motivato?

“Si ho parlato con lui, è molto motivato si è allenato bene durante la settimana e giocherà domani.”

Dei Nuovi Acquisti Kumbulla è Rimasto in Panchina nella Prima Partita giocherà domani? e sarà ancora difesa a 3?

“Se non succede niente di particolare tra ora il momento della partita giocheranno: Mirante, Santon, Mancini, Ibanez, Kumbulla, Spinazzola, Veretout, Pellegrini, Mkhitaryan, Pedro e Džeko.”

A Verona è vero Dzeko si è rifiutato di entrare?

“No, non è vero”

Mkhitaryan la siddisfa come punta?

“Mi è piaciuto come 9, ma con un giocatore come Džeko in rosa giocare con Mkhitaryan punta non ha senso. Può essere una soluzione occasionale ma Džeko è la nostra punta.

L’anno scorso si parlava di far partire un progetto e anno zero ora a che punto siamo?

“Siamo messi meglio, è chiaro che la squadra sta meglio e questo è ciò che conta per me.”

A pochi giorni dalla chiusura del mercato quanti giocatori mancano

“Non sono interessato al mercato, sono focalizzato sulla partita della dRoma di domani.”

Su Smalling cosa è cambiato dall’ultima conferenza? Si aspettava un arrivo a breve e poi?

“A 24 ore da una partita importante come quella di domani, su cui abbiamo lavorato tanto, ho fiducia nei giocatori a disposizione e sono concentrato solo sulla partita.”

Quali sono gli obiettivi della stagione e se ha parlato con Friedkin.

“Dal primo giorno in cui sono arrivati parlo con loro costantemente per fare una squadra più forte. E fare meglio dell’anno scorso.”

Bruno Peres è tornato ad allenarsi dopo la positività a che punto sono lui e Karsdorp?

“Bruno Peres è tornato da poco ad allenarsi e non sarà pronto per questa partita. Karsdorp ha fatto un lavoro individuale ieri ma non è pronto.”

La Samp nella scorsa giornata nei primi minuti ha pressato alto per mettere in difficoltà la Juventus e forzare il lancio lungo. Può essere questa una soluzione?

“Non vogliamo snaturare il nostro modo di giocare solo perchè giochiamo contro la juventus. Vogliamo essere una squadra che pressa molto e pressa alto ma dobbiamo essere una squadra equilibrata. Quando potremo farlo presseremo alto.”

Cosa cambia con Pellegrini al fianco di Veretout

“Con lui possiamo uscire più velocemente e avere un uomo in più in attacco vicino agli altri 3.”

Che Juventus si aspetta e vede differenze dallo scorso anno

“Hanno un allenatore nuovo e giovane dal futuro sicuro. Ho visto una squadra più dinamica mi piace l’atteggiamento loro e pressano forte sui corridoi laterali.”

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.