calciomercato Serie A Serie A

Chi Sono i 20 Allenatori delle Squadre della Serie A 2021/2022?

La Serie A 2020/2021 è terminata da appena 4 giorni ma siamo già nel pieno del calciomercato. Non ancora per quanto riguarda il mercato dei giocatori, che tuttavia presto si animerà anche quello, ma per quanto riguarda gli allenatori.

Il valzer delle panchine si è messo in moto subito dopo il termine delle partite della 38^ giornata di campionato con l’addio di Gattuso al Napoli, passando poi per quello di Conte e Pirlo.

Poiché la situazione non è ancora del tutto chiara cerchiamo di fare chiarezza in questo articolo, elencando quali sono gli allenatori delle 20 squadre di Serie A in vista della stagione 2021/2022.

Atalanta

Gasperini (Confermato): Il tecnico della dea ha guidato la propria squadra alla terza qualificazione in Champions League consecutiva ed ha il pieno appoggio della società. Appoggio confermato ulteriormente alla vigilia dell’ultima giornata in conferenza stampa dall’amministratore delegato dell’Atalanta Luca Percassi.

Gasperini Ancora Allenatore dell'Atalanta

Bologna

Mihajlovic (?): ad oggi l’allenatore del Bologna è ancora Sinisa Mihajlovic. Tuttavia non è ancora certa la permanenza del tecnico serbo che dopo diversi anni sulla panchina rossoblu potrebbe essere alla ricerca di nuovi stimoli. Potrebbero liberarsi altre panchine in Serie A da qui alle prossime settimane.

Cagliari

Semplici: Dovrebbe rimanere a alla guida della squadra isolana Leonardo Semplici che, sebbene non abbia un gioco ultra innovativo ha dimostrato di essere molto efficace. Anche le parole del patron Giulini a salvezza conquistata lasciano intendere che la scelta della società dovrebbe essere queste.

Fiorentina

?: La Fiorentina è una delle società che si è mossa più velocemente. È stato scelto Gattuso per guidare la squadra nella nuova stagione di Serie A la 2021/2022. Tuttavia, l’esperienza dell’ex tecnico del Napoli è terminata prima di iniziare. Infatti, la società e l’allenatore si sono trovati in disaccordo per quanto riguarda i primi movimenti di mercato e si è scelto di non andare avanti insieme.

Genoa

Ballardini (?): Qualche dubbio ancora avvolge la panchina del Genoa. Quella di allenatore del Genoa è sempre una posizione piuttosto ballerina. Per come è andata la stagione appena conclusa è molto probabile che l’allenatore del Genoa per il 2021/2022 possa essere ancora Ballardini. Tuttavia manca ancora l’ufficialità da parte del club.

Le Parole di Ballardini in conferenza stampa pre Juventus Genoa

Hellas Verona

Di Francesco: Si tratta di una scelta davvero soprendente, quella che porta sulla panchina dell’Hellas Verona Eusebio Di Francesco. Infatti, nonostante le sue esperienze a Sassuolo e Roma hanno dimostrato che nel passato abbia avuto delle idee interessanti, sono ormai un ricordo lontano e sfocato. Sono più recenti e impresse nella mente di tutti i suoi insuccessi sulle panchine di Cagliari e Sampdoria. Questa con l’Hellas Verona sembra davvero essere l’ultimissima spiaggia in Serie A per il tecnico abruzzese.

Inter

Simone Inzaghi (Confermato): Inizialmente era tutta da decifrare la situazione in casa Inter, dopo l’addio di Antonio Conte, ora invece sembra si sia virato su Simone Inzaghi per la guida tecnica per la stagione 2021/2022.

Juventus

Allegri (Confermato): Per quanto traspare sembra manchi solo il comunicato della Juventus che dia nuovamente il benvenuto sulla panchina bianconera a Massimiliano Allegri. Con l’addio di Paratici tutte le strade portavano proprio al tecnico livornese che avrà il compito di riportare la Juventus alla vittoria in Serie A.

Lazio

Sarri (Confermato): Era in ballo da moltissimo tempo il rinnovo di contratto di Simone Inzaghi con la Lazio. Rinnovo di contratto che non si è mai concretizzato ed ora, la Lazio si è vista sfilare dalle mani il proprio allenatore. Dopo una settimana in cui la Lazio è stata senza allenatore abbiamo finalmente il sostituto di Simone Inzaghi. Si tratta di un nome di primo livello che incuriosisce molto sia per modo di giocare che per il carattere. Si tratta di Maurizio Sarri.

Stadio Olimpico casa della Lazio sponsorizzata Macron

Milan

Pioli (Confermato): Ci sono pochi dubbi in casa Milan, Pioli sarà l’allenatore anche per la prossima stagione. Nonostante i brividi di fine Serie A 2020/2021 con la qualificazione in Champions League conquistata solo all’ultima giornata, Pioli ha dimostrato di saper raggiungere gli obiettivi prefissati e di avere in pugno il gruppo. La prossima stagione Pioli e il Milan si confronteranno con la prova Champions League.

Napoli

Spalletti (Confermato): Era chiaro da tempo che il rapporto da De Laurentis e Gattuso fosse ai minimi termini. Per questo non credo si sia sorpreso nessuno nel vedere il tweet del presidente subito dopo la partita pareggiata contro il Verona. Non è ancora del tutto chiaro ma il nome del sostituto di Gattuso dovrebbe essere Spalletti. Il toscano tornerebbe ad allenare in Serie A dopo 2 anni dall’ultima esperienza all’Inter.

Roma

Mourinho (Confermato): L’abbinamento Mourinho Roma è senza dubbio quello che più mi intriga. Ho parlato approfonditamente di quali potrebbero essere i pro e i contro di Mourinho allenatore della Roma, ma non vedo l’ora di vederlo all’opera per poter giudicare.

Pro e Contro di Mourinho alla Roma Per la Serie A 2021/2022

Sampdoria

?: Dopo un anno e mezzo di ottimo lavoro Claudio Ranieri lascia la panchina della Sampdoria. Ancora non abbiamo il nome del suo sostituto. Tuttavia va assolutamente evitata la possibilità di ritrovarsi nelle condizioni in cui Ranieri ha trovato la Samp dopo la gestione Di Francesco. Serve un nome con esperienza ed un sano pragmatismo.

Sassuolo

Dionisi (Confermato): Finito il ciclo De Zerbi, chi sarà il nuovo allenatore del Sassuolo? Sarà Alessio Dionisi, ex allenatore dell’Empoli e tecnico rivelazione della scorsa stagione di Serie B. C’è molta curiosità attorno a come verrà continuato il lavoro impostato da De Zerbi nello scorso triennio.

Spezia

Italiano (Confermato): Attualmente è ancora Vincenzo Italiano l’allenatore dello Spezia. Tuttavia credo che ci sia la possibilità di un suo addio in particolar modo se dovesse essere corteggiato da un club come Sassuolo, Udinese o Bologna che sarebbero il passo successivo naturale nella sua carriera da allenatore.

Torino

Juric (Confermato): Come nel caso dei cugini bianconeri anche per il nuovo allenatore del Torino manca solo l’ufficialità. Sarà Juric il nuovo allenatore del Torino a partire dalla stagione di Serie A 2021/2022. Un nome molto interessante, che però va assecondato con un mercato su misura con le sue necessità.

I Perché dell'addio di Antonio Conte all'Inter

Udinese

Gotti: L’Udinese dopo essersi presa un periodo di riflessione dopo la conclusione della Serie A 2020/2021, ha finalmente scelto il proprio allenatore. Piuuu3 che di una scelta nuova si tratta di una riconferma. Infatti, l’allenatore per la prossima stagione, e le successive 2, sarà ancora Luca Gotti.

Salernitana

Castori: Torna in Serie A dopo l’avventura con il Carpi Castori. Vedremo come impatterà nella nuova categoria sia lui che la sua squadra.

Empoli

Andreazzoli (Confermato): Dopo una stagione trionfale in Serie B, c’era molta curiosità da parte di tutti di vedere come giocherà l’Empoli di Dionisi in Serie A. Invece i destini dell’allenatore e della società si sono separati ed a guidare l’Empoli nella Serie A 2021/2022 sarà un volto noto, quello di Andreazzoli.

Venezia

Paolo Zanetti: L’ultimo allenatore e l’ultima squadra ad aggregarsi al gruppo della Serie A. Tuttavia va verificato se Zanetti rimarrà l’allenatore del Venezia dato che, con il suo lavoro, ha attirato l’attenzione di diverse società di Serie A.

Info Sull'Autore

Alex

Da sempre un appassionato di calcio, in particolare di Serie A. Sono stato un arbitro di calcio a livello regionale per 3 anni, sviluppando una visione più asettica e imparziale del calcio. Da 5 anni ormai scrivo su Letestedicalcio.it aggiornando curiosità, dati e analisi di partite.