Nicola Behrami e Destro Bastano a Rilanciare il Genoa?

Nicola Behrami e Destro Bastano a Rilanciare il Genoa?
4 Gennaio 2020

Domani alle 18:00 riprende anche il campionato del #Genoa. Dopo un avvio davvero da incubo, c’è bisogno di dare un cambio di rotta netto per evitare di replicare il tipo di stagione vissuto l’anno scorso se non addirittura peggio. Le premesse dateci da questo avvio di stagione fanno pensare ad una sola parola: retrocessione.

Stadio Luigi Ferraris

Nicola e il Mercato

La società spera che questo cambio di rotta possa avvenire con la ripresa del campionato grazie al cambio di allenatore e qualche innesto dal calciomercato.

Il nuovo tecnico ha un compito tutt’altro che semplice, deve dare un’identità di gioco alla squadra e migliorare fin da subito la solidità complessiva. Il Genoa è una squadra che segna poco (appena 1 gol a partita di media) subisce tanto (2 gol medi a partita) e tira poco nello specchio della porta (solo 4,53 tiri a partita di media). In quanto a modulo di gioco non dovrebbe cambiare nulla, si continua nel segno del 3-5-2 ma deve cambiare drasticamente il modo di interpretarlo.

Un aiuto è giunto dalla società. I due reparti maggiormente indiziati di aver reso sotto le aspettative sono il centrocampo e la difesa. È proprio in questi due reparti che arrivano gli innesti dal calciomercato: Destro e Behrami.

Bandiera Genoa

Behrami dovrà dare maggiore grinta ad un centrocampo che è stato troppo permeabile agli attacchi avversari, mentre Destro dovrà dare una mano ad un reparto che, complice l’infortunio di Kouamé, ha sofferto tantissimo contribuendo con troppi pochi gol.

Destro però è tutt’altro che un goleador, negli ultimi 10 anni sono state solo 3 le stagionin in cui è andato in doppia cifra. Per di più ha giocato poco e niente in questa e la scorsa stagione, per questo a classifico più come una scommessa/speranza che un vero e proprio rinforzo per la squadra ora guidata da Nicola.

Ce la Farà il Genoa

Non credo che il Genoa con il cambio tecnico e i nuovi innesti diventi una squadra completamente diversa sotto il punto di vista tecnico. Tuttavia credo che i rossoblu hanno reso ben al di sotto delle proprie possibilità in questa quasi prima metà di campionato. Se Nicola trova la quadra non sarà comunque una salvezza tranquilla, ma perlomeno sarà una lotta con molte più possibilità di riuscita piuttosto che una lunga ed estenuante agonia.


Leggi Anche: