Come Il Rinnovo di Dzeko Può Cambiare il Mercato di Inter e Juventus

Come Il Rinnovo di Dzeko Può Cambiare il Mercato di Inter e Juventus
17 Agosto 2019

Venerdì 16 Agosto 2019, ha sicuramente cambiato le dinamiche di questo calciomercato estivo. Edin Dzeko, che per tutto questo mercato estivo è stato un obiettivo dell’Inter, rinnova con la Roma per altre 3 stagioni.

Stadio Olimpico Roma

Cosa Cambia Per L’Inter?

Il bosniaco quindi non si trasferirà all’Inter e mette in difficoltà la dirigenza nerazzurra, che all’improvviso si ritrova con una rosa corta in zona d’attacco e soprattutto con ancora il nodo Icardi da sciogliere. Ora i nerazzurri devono affrettare i tempi per trovare una nuova punta da prendere in tempi brevi e dover trovare una collocazione per Icardi, che per forza di cose non potrà più essere la Roma.

E Icardi?

Rimangono in corsa solo due squadre che possono permettersi l’ex 9 dell’Inter, Napoli e Juventus. Il Napoli, come ho già detto nell’articolo nel quale parlavamo di Lozano, sarebbe la destinazione più congeniale alle caratteristiche del giocatore argentino. Si inserirebbe perfettamente in un tridente, composto da Lozano e Mertens o Insigne.

Murales giacinto facchetti

Altre Opzioni?

L’altra soluzione, la Juventus, non è semplice da far avverare. L’Inter potrebbe gradire uno scambio con Dybala che risolverebbe due problemi, porterebbe una punta perfettamente complementare con Lukaku e cederebbe finalmente Icardi.

Juventus Stadium da Fuori

La Juventus invece ha bisogno di sfoltire la rosa e cedere una punta per averne un’altra di simile valore tecnico non risolverebbe il problema ed anzi rinforzerebbe una diretta rivale. Se si deve proprio fare uno scambio con l’Inter avrebbe più senso, dal punto di vista bianconero, scambiare due giocatori come Higuain e Mandzukic per Icardi anche con un eventuale conguaglio a favore dell’Inter. Così facendo risolverebbero il problema di sfoltire la rosa e alleggerire il monte ingaggi significativamente.

Ho dei seri dubbi sul fatto che questo scambio possa veramente andare in porto con Icardi alla Juventus e Paulo Dybala all’Inter. Però molti ne parlano con insistenza come una possibilità molto concreta. Vedremo cosa avverrà.

Il Difetto di Marotta

Volevo cogliere anche l’occasione di parlare di Marotta, e di quello che secondo me è un suo grande difetto come dirigente. Secondo me l’affare Džeko è saltato perché Marotta ancora una volta ha tirato troppo al ribasso con la Roma per la valutazione del giocatore.

Perché dico ancora una volta? Se avete un amico juventino chiedetegli come sono andati a finire gli affari Van Persie, Draxler e Witsel. Tutti questi affari hanno la stessa fine in comune, non sono andati in porto perché si è tirato troppo la corda.

Purtroppo questo è un difetto che si èmanifestato più volte nel modo di condurre le trattative di Marotta e stava per far saltare anche l’affare Lukaku.

Vedremo come il dirigente nerazzurro riuscirà a sbrogliare queste due matasse della punta e di trovare una sistemazione per Icardi entro la fine del calciomercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.